Tornei di Società

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Venerdì, 11 Gennaio 2019 16:58

A Fermo il primo torneo internazionale di “Sitting volley”: c’era anche un “pezzo” di Campi

C’era anche un “pezzetto” di Campi, anzi della Pallavolo Bacci Campi, al primo torneo internazionale di “Sitting volley” (la pallavolo che si gioca da “seduti”) che si è svolto nei giorni scorsi a Fermo, nelle Marche. Un’eperienza unica per i Cmuni di Fermo, Porto San Giorgio e Monte Urano che hanno chiuso il 2018 con una manifestazione e una disciplina sportiva già entrata nella storia. E verso la quale la società campigiana ha prestato da subito grande attenzione organizzando fra l’altro degli stage di allenamento prioprio a Campi Bisenzio. Fondamentale, restando al torneo, il “lavoro di squadra” delle tre società organizzatrici, Scuola di Pallavolo Fermana, Volley Angels Project e Circolo Volley Monte Urano, già impegnate nel mese di dicembre con la promozione del “Sitting volley” nelle scuole primarie dei tre Comuni coinvolti. Il torneo è andato alla Nazionale ungherese, che in finale ha sconfitto per 3-1 la Scuola di Pallavolo Fermana. Terzo posto per l’Asd Volley Academy Teodoro Cicatelli di Olevano sul Tusciano (Salerno), che ha superato nella finale per la medaglia di bronzo i campioni italiani in carica della APD Fonte Roma Eur. Al quinto posto la Rappresentativa Toscana seguita dalla Polisportiva Campeginese.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
4
5
6
9
10
11
12
14
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31