Altri Eventi

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 06 Settembre 2022 17:17

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DELLE OLIMPIADI E PARALIMPIADI DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI FIRENZE

Comunicato stampa

FIACCOLA ACCESA IN PIAZZA DELLA SIGNORIA: AL VIA LA SECONDA EDIZIONE 
DELLE OLIMPIADI E PARALIMPIADI DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI FIRENZE

La cerimonia inaugurale iniziata al Parco dei Renai di Signa, con la partenza dei tedofori 
Videomessaggio di saluto del campione di nuoto artistico Giorgio Minisini

Firenze, 5 settembre

Con l’accensione del “braciere” in Piazza della Signoria e la lettura del Giuramento olimpico sono ufficialmente partite Olimpiadi e Paralimpiadi della Città Metropolitana di Firenze. Una seconda edizione molto più ricca, con 25 giorni di gare ed esibizioni che vedranno protagonisti ragazzi e ragazze delle scuole secondarie di tutta la provincia, alle prese con oltre 30 discipline. Ospite a sorpresa Giorgio Minisini, campione di nuoto artistico che ha iniziato la sua carriera nel sincronizzato con la Uisp, quattro volte medaglia d’oro agli ultimi Europei di Roma e grande protagonista anche fuori dalle gare per l’esibizione con la nuotatrice paralimpica Arianna Sacripante sulle note di “Imagine”, per una kermesse olimpica davvero senza barriere. “In bocca al lupo a tutti i partecipanti di questa manifestazione che è anche una festa dello sport e dell’inclusione. Capisco bene l’impegno e i sacrifici che sono dietro a queste attività, ma le esperienze e le soddisfazioni che possiamo vivere grazie allo sport sono uniche e indimenticabili”, ha detto nel suo videomessaggio di saluto.

La cerimonia inaugurale si è aperta al Parco dei Renai di Signa dove il sindaco, il consigliere delegato allo Sport della Città Metropolitana di Firenze e il vicepresidente Uisp Marco Gamannossi, accompagnati dalla Filarmonica Giuseppe Verdi, hanno consegnato la fiaccola olimpica ai tedofori provenienti da varie società sportive del territorio. La delegazione, guidata dal capo tedoforo Domenico Lapenta del Coni provinciale, ha poi raggiunto Firenze. All’altezza del ponte di Santa Trinita il passaggio del testimone a un gruppo di 30 bambini che hanno trasportato la torcia in Piazza della Signoria per la seconda parte dell’inaugurazione, affidata a Veronica Bellandi Bulgari, con la musica dell’Associazione Musicale Fiorentina e del Piccolo Coro del Melograno. Sull’Arengario di Palazzo Vecchio l’accensione del “braciere” da parte di due bambini insieme all’atleta non vedente Chiara Pandolfi, tra i lettori del Giuramento olimpico con la nuotatrice paralimpica Marina Tozzini. A concludere, il videomessaggio di Giorgio Minisini, i saluti e l’in bocca al lupo a tutti i partecipanti da parte del consigliere delegato allo Sport e del sindaco della Città Metropolitana di Firenze. Le Olimpiadi e Paralimpiadi, organizzate dalla Uisp fiorentina, si concluderanno venerdì 30 settembre a Montespertoli.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
7
8
9
14
15
17
18
21
22
25
26
28
29
31